Archetipo brand: ruolo, costruzione e personalità

Archetipo brand: ruolo, costruzione e personalità

17/06/2024 Off Di Valerie

Numerosi simboli culturali che si sono radicati nel corso del tempo sono il risultato dell’immagine costruita da certi brand attorno ai loro principi fondamentali.

Brand come Coca-Cola, Apple, Nike e Nutella hanno rafforzato la loro posizione grazie alla decisione di veicolare messaggi che si ricollegano a schemi universali che descrivono i comportamenti umani in ogni cultura. Tali schemi sono identificati come archetipi.

Approfondiamo ora il loro significato e come possono essere integrati nella strategia di definizione dell’identità del marchio.

Archetipi di brand: cosa sono?

Gli archetipi di brand sono modelli universali che aiutano a definire l’identità del marchio nel contesto del suo mercato. Sono basati sulle idee dello psicologo Carl Jung, che ha introdotto il concetto di archetipi, figure simboliche o personaggi che appaiono in tutte le culture attraverso storie, miti e fiabe. Quando applicati al branding, questi archetipi aiutano a definire la personalità, i valori e le aspettative di un marchio, rendendolo più riconoscibile e attraente per il suo pubblico di riferimento.

A cosa serve un archetipo?

Gli archetipi di brand servono a molteplici scopi.

Dal punto di vista strategico, aiutano a guidare le decisioni di branding e di marketing, fornendo un quadro di riferimento coeso per il posizionamento del marchio, la comunicazione e l’esperienza del cliente.

Da un punto di vista emotivo, gli archetipi aiutano a costruire un legame con il pubblico, evocando risposte emotive e facendo leva sui desideri, sui bisogni e sugli ideali universali. Inoltre, gli archetipi di brand aiutano a differenziare un marchio dai suoi concorrenti, creando un’identità distintiva e memorabile.

Archetipi marketing: quali tipologie esistono? Ecco i 12 archetipi brand

Esistono 12 archetipi di brand principali, ciascuno con le sue caratteristiche, motivazioni e valori distintivi.

  1. Il Saggio: Questo archetipo rappresenta la conoscenza e la saggezza. I marchi che adottano questo archetipo si posizionano come esperti nel loro campo e cercano di aiutare i loro clienti a comprendere il mondo.
  2. L’Esploratore: Questo archetipo rappresenta la libertà e l’avventura. I marchi che adottano questo archetipo sono per i consumatori che desiderano sperimentare nuovi orizzonti e esplorare il mondo.
  3. L’Innovatore: Questo archetipo rappresenta la creatività e l’innovazione. I marchi che adottano questo archetipo cercano di rompere gli schemi e introdurre nuove idee.
  4. Il Governatore: Questo archetipo rappresenta l’ordine e il controllo. I marchi che adottano questo archetipo si posizionano come leader e autorità nel loro campo.
  5. Il Guaritore: Questo archetipo rappresenta la cura e la guarigione. I marchi che adottano questo archetipo cercano di aiutare i loro clienti a trovare un equilibrio e una sensazione di benessere.
  6. Il Mago: Questo archetipo rappresenta la trasformazione e il cambiamento. I marchi che adottano questo archetipo cercano di creare esperienze che trasformano la vita dei loro clienti.
  7. Il Ribelle: Questo archetipo rappresenta la ribellione e la sfida dello status quo. I marchi che adottano questo archetipo cercano di sfidare le convenzioni e di rompere le regole.
  8. L’Amante: Questo archetipo rappresenta la passione e il desiderio. I marchi che adottano questo archetipo cercano di creare connessioni emotive forti con i loro clienti.
  9. Il Jolly: Questo archetipo rappresenta l’umorismo e il divertimento. I marchi che adottano questo archetipo cercano di rendere la vita dei loro clienti più gioiosa e divertente.
  10. Il Compagno: Questo archetipo rappresenta la lealtà e l’appartenenza. I marchi che adottano questo archetipo cercano di costruire rapporti a lungo termine con i loro clienti.
  11. Il Creatore: Questo archetipo rappresenta la creatività e l’ingegnosità. I marchi che adottano questo archetipo cercano di ispirare i loro clienti a creare e a costruire.
  12. L’Eroe: Questo archetipo rappresenta il coraggio e l’azione. I marchi che adottano questo archetipo cercano di ispirare i loro clienti a superare le sfide e a raggiungere i loro obiettivi.

Come costruire un archetipo di brand?

La costruzione di un archetipo di brand richiede una comprensione approfondita del marchio, del suo pubblico e del suo contesto di mercato.

Ecco alcuni passaggi chiave del processo:

Define il tuo marchio: Prima di scegliere un archetipo, è importante definire l’identità del tuo marchio, i suoi valori, la sua missione e la sua visione.

Conosci il tuo pubblico: Per scegliere l’archetipo più efficace, devi capire chi sono i tuoi clienti, quali sono i loro bisogni, i loro desideri e i loro valori.

Studia il tuo mercato: Guarda il tuo contesto di mercato e analizza come i tuoi concorrenti si posizionano e si comunicano.

Scegli il tuo archetipo: Sulla base di queste informazioni, scegli l’archetipo che meglio rappresenta il tuo marchio e risuona con il tuo pubblico.

Implementa l’archetipo nel tuo branding: Infine, incorpora il tuo archetipo in tutti gli aspetti del tuo branding, dalla comunicazione al design, dall’esperienza del cliente alla strategia di marketing.